Macchine per la disinfezione a raggi ultravioletti

Per una disinfezione efficiente e sicura dell'acqua di irrigazione. Utilizzando il principio della radiazione UV ad alta intensità, il disinfettore è in grado di disinfettare grandi volumi di acqua di irrigazione, distruggendo direttamente il DNA virale con un'efficienza di disinfezione fino a 99%, proteggendo le colture dagli agenti patogeni. Il sistema non solo disinfetta l'acqua di irrigazione, ma anche l'acqua di ritorno riciclata, risparmiando costosi fertilizzanti e riducendo i costi di produzione.

La macchina per la disinfezione UV è stata progettata e sviluppata da Geeky New Agriculture per la disinfezione efficiente dell'acqua di irrigazione in orticoltura. Il sistema sfrutta il principio della radiazione UV ad alta intensità per distruggere direttamente il DNA virale, con un'efficienza di disinfezione di 99%, proteggendo le colture dalle malattie. Il sistema non solo disinfetta l'acqua di irrigazione, ma anche l'acqua riciclata, risparmiando sui costosi fertilizzanti e riducendo i costi di produzione. Il disinfettore UV ha dimostrato in numerose applicazioni di essere un sistema di disinfezione estremamente stabile ed efficiente.

 
Geek New Farm può fornire ai coltivatori una soluzione completa in termini di disinfezione del ritorno dell'acqua. Dopo la disinfezione, le risorse idriche e fertilizzanti possono essere riciclate e riutilizzate, riducendo gli sprechi e proteggendo l'ambiente. Il sistema emette automaticamente un allarme quando la lampada UV raggiunge la fine della sua vita e deve essere sostituita. Durante il funzionamento quotidiano, l'acqua contiene impurità che possono aderire alla lampada UV, riducendo l'illuminazione UV e compromettendo l'effetto di disinfezione. Il sistema è dotato di una funzione di lavaggio acido che pulisce automaticamente la lampada UV per garantire una disinfezione efficace e rapida. Il disinfettore UV è dotato di una funzione Internet of Things (IoT) e può essere gestito a distanza tramite una connessione di rete a una piattaforma cloud di controllo remoto.

L'ampio spettro germicida dei raggi UVC è il più elevato e può uccidere quasi tutti i batteri e i virus con un'elevata efficienza, compresi i propaguli batterici, i bacilli, i batteri ramificati, i coronavirus, i funghi, le rickettsia e le clamidie. I disinfettori UV utilizzano lampade UV come fonte di luce, sfruttando la luce UV (253,7 nm) emessa dalle lampade per uccidere virus o batteri. La luce UV può essere suddivisa in UV-A (320-400nm), UV-B (275-320nm), UV-C (200-275nm) e UV sottovuoto in base alle differenze nei loro effetti biologici. Il trattamento dell'acqua è in realtà utilizzato nella parte UV-C dell'UV, perché la banda C dell'UV è facilmente assorbita dal DNA degli organismi viventi, in particolare intorno ai 253,7 nm l'UV è il migliore. L'uso germicida di batteri e virus può essere generalmente raggiunto in uno o due secondi con un tasso germicida di 99%-99,9%. L'UVC germicida non aggiunge sostanze chimiche, quindi non produce inquinamento secondario all'acqua e all'ambiente circostante, non modifica alcun componente dell'acqua e non influisce sulla formula di irrigazione. Il disinfettore UVC a media pressione (Lntel-UV-C) utilizza le più avanzate lampade UVC di importazione europea. La lampada ha una durata di 12.000-18.000 ore.

it_ITItaliano
Torna in alto